Violenze in scuola elementare del reggino, sospese due maestre · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Violenze in scuola elementare del reggino, sospese due maestre

OPPIDO MAMERTINA (REGGIO CALABRIA)  – Schiaffi e minacce a bambini della quinta classe di una scuola elementare di Oppido Mamertina, nel reggino.

E’ l’accusa rivolta a due insegnanti, M.C. e B.S., di 49 anni, alle quali i carabinieri hanno notificato un’ordinanza di sospensione dall’attività, emessa dal gip del Tribunale di Palmi. Le indagini sono partite avviate nel novembre 2016 dopo la denuncia di alcuni genitori che si erano rivolti ai carabinieri dopo aver notato sui figli lesioni sul corpo e, in modo particolare, al volto. I militari, in coordinamento con la Procura di Palmi, per accertare la veridicità della segnalazione hanno installato delle telecamere all’interno della scuola.

Dai filmati, hanno riferito gli investigatori, è emerso che, in diverse occasioni, le insegnanti indagate avrebbero maltrattato i propri alunni minacciandoli ed ingiuriandoli. In alcuni episodi le maestre si rivolgano agli alunni urlando e costringendoli ad assumere posizioni “composte” prima di colpirli con schiaffi al volto.

Commenta

loading...

pubblicità