Estorsione ai danni di un disabile e del suo tutore, due arresti a Paola · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Estorsione ai danni di un disabile e del suo tutore, due arresti a Paola

Print Friendly

PAOLA (COSENZA) – Hanno estorto denaro prima ad un invalido al 100% e poi al fratello suo tutore, ma alla fine sono stati arrestati in flagranza di reato per estorsione dagli agenti del Commissariato di Paola della Polizia di Stato dopo la denuncia delle vittime.

Mirko Zimbaro, di 39 anni, e Antonio Chianello (32), entrambi già noti alle forze dell’ordine, secondo l’accusa, avrebbero avvicinato il disabile dopo che questo aveva iniziato a percepire la pensione di invalidità. Per fare fronte alle richieste, la vittima ha prosciugato il proprio conto corrente e quando non è stato più in grado di fronteggiare le continue richieste ha iniziato a manifestare un evidente stato di disagio tale da aggravare le sue condizioni fisiche.

Gli arrestati, secondo la ricostruzione degli investigatori, avrebbero allora minacciato il fratello del disabile, suo tutore, per avere il denaro. Quest’ultimo, però, si è recato alla polizia e li ha denunciati. Le indagini hanno poi portato gli investigatori all’arresto in flagranza.

loading...

pubblicità