Sorpreso a tagliare piante di faggio in area demaniale, un arresto · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Sorpreso a tagliare piante di faggio in area demaniale, un arresto

Print Friendly

SERRA SAN BRUNO (VIBO VALENTIA) – I carabinieri forestali della provincia di Vibo Valentia hanno arrestato un uomo sorpreso in un’area boscata demaniale di Serra San Bruno a tagliare piante di faggio. Durante un servizio di controllo del territorio, in località “Passo Cavallo”, i carabinieri forestali hanno individuato C.F., di Sorianello, già noto per lo stesso reato, mentre stava tagliando, depezzando e trafugando piante di faggio per farne legna da ardere e presumibilmente da vendere.

I militari, sentito il pm, hanno quindi proceduto all’arresto ai domiciliari per furto di legna, danneggiamento del bosco e violazione alla normativa paesaggistico-ambientale. Sequestrati cento quintali di legno, per un un valore commerciale di circa mille euro. Il materiale è stato sequestrato e consegnato al Comune di Serra San Bruno.

loading...

pubblicità