Carabinieri forestali sequestrano cava abusiva nel crotonese · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Carabinieri forestali sequestrano cava abusiva nel crotonese

ROCCA DI NETO (CROTONE) – I carabinieri forestali del Gruppo di Crotone, nel corso un servizio di controllo del territorio, hanno individuato e sequestrato una cava abusiva ai margini della statale 107, nel territorio del comune di Rocca di Neto.
L’area è stata sequestrata per impedire il proseguimento ulteriore dell’attività. Il presunto responsabile dell’attività illecita è stato identificato e denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Crotone. Si tratta di un imprenditore di Rocca di Neto già denunciato in passato, secondo quanto riferito dagli investigatori, per reati analoghi.
Il terreno sul quale era stata realizzata la cava si trova in prossimità del greto del fiume Neto e rientra nella Zona di protezione speciale “Alto Marchesato e fiume Neto”.

Commenta

loading...

pubblicità