Spacciatore crotonese arrestato al mercatino comunale di Crotone · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Spacciatore crotonese arrestato al mercatino comunale di Crotone

CROTONE – Nella giornata di ieri, a seguito dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio disposti dal Questore dr. Claudio SANFILIPPO, la Squadra Volanti della Questura di Crotone, ha tratto in arresto G. G.  di anni 20, con precedenti di polizia per droga, residente nel  centro storico di Crotone.

Gli uomini diretti dal Commissario Capo dr. Corrado CARUSO, nel pomeriggio di ieri 12 gennaio u. s. , effettuavano dei servizi di controllo del territorio, con particolare riferimento al centro storico cittadino.

Proprio durante tale attività, gli agenti notavano il giovane sopra menzionato aggirarsi nei pressi del mercatino comunale sito in questa via Reggio, in atteggiamento sospetto.

Gli agenti, ipotizzando quindi una probabile attività di spaccio di sostanza stupefacente in corso, intimavano l’ALT POLIZIA al soggetto il quale tentava dapprima di dileguarsi dandosi a precipitosa fuga, ma veniva prontamente bloccato dagli agenti postisi al suo inseguimento.

Sottoposto ad opportuna perquisizione personale in flagranza di reato, il soggetto veniva trovato in possesso di una busta in cellophane contenente sostanza poi rivelatasi marijuana del peso lordo di grammi 16 circa, unitamente alla somma di euro 170,00 suddivisa in banconote di piccolo e medio taglio.

Inoltre, gli Agenti della Squadra Volanti effettuavano una doverosa perquisizione domiciliare, che sortiva ancora esito positivo poiché in tale circostanza veniva rinvenuto un ulteriore quantitativo di sostanza stupefacente del peso lordo di grammi 27,5 circa.

La sostanza stupefacente ed il denaro venivano sottoposte a sequestro penale, in quanto costituenti corpo del reato di detenzione ai fini di spaccio , ex art. 73 D.P.R. 309/90.

Per tale motivo, il soggetto veniva dichiarato in arresto e tradotto – su disposizioni del P.M. di turno dr. Gaetano BONO –  presso la sua abitazione in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida, da celebrarsi nella mattinata odierna.

Commenta

loading...

pubblicità