Rapina in gioielleria, ferita titolare. Due fermi dei Cc, bloccati poco dopo il colpo in via Popilia · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Rapina in gioielleria, ferita titolare. Due fermi dei Cc, bloccati poco dopo il colpo in via Popilia

Print Friendly, PDF & Email

carabinieri-arresto1[1]COSENZA – Due fratelli di Castrolibero, Vincenzo e Francesco De Grandis, di 29 e 25 anni, sono stati fermati dai carabinieri con l’accusa di essere i responsabili della rapina compiuta stamattina nel centro di Cosenza.

I due uomini hanno rapinato questa mattina una gioielleria a Cosenza, su corso Mazzini. Hanno minacciato con un coltello la proprietaria del negozio, intimandole di aprire le vetrine. La vittima è stata anche ferita ad una mano, ma nella foga del momento, secondo una prima ricostruzione, si è ferito anche uno dei rapinatori. Diverse, infatti, le tracce di sangue ritrovate nel negozio.

Dopo avere sottratto i gioielli di maggiore valore, i banditi sono fuggiti dirigendosi verso via Montesanto, strada parallela al corso pedonale della città bruzia. Durante la fuga i due rapinatori hanno abbandonato una busta, ritrovata poi dai carabinieri, contenente alcune scatole vuote e parte della refurtiva.

L’identificazione dei due presunti responsabili della rapina é stata resa possibile dalla visione delle immagini riprese dalle telecamere della videosorveglianza installate nella zona.

I due fermati, già noti alle forze dell’ordine per reati specifici, sono stati bloccati dai militari della Compagnia di Cosenza in via Popilia. Alla vista dei militari hanno cercato di darsi alla fuga, ma sono stati raggiunti e fermati poco dopo.

Nel bagagliaio dell’auto dei due fratelli i carabinieri hanno trovato alcuni capi d’abbigliamento. Nessuna traccia, invece, della refurtiva, della quale probabilmente erano già riusciti a disfarsi.

 

loading...

pubblicità