Sorprese a rubare in abitazione, arrestate due donne di origini rumene · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Sorprese a rubare in abitazione, arrestate due donne di origini rumene

BIANCO (REGGIO CALABRIA) – Due donne di origini romene, Cornelia Bianca Campean, di 30 anni, e Victoria Racan di 28, sono state arrestate in flagranza dai carabinieri a Bianco con l’accusa di furto.
Le donne sono state sorprese all’interno di un’abitazione, dal proprietario, mentre rovistavano alla ricerca di soldi e altri valori. L’uomo ha chiamato il 112 e l’immediato intervento dei militari ha consentito di bloccare le due donne mentre erano ancora all’interno dell’appartamento.
Cornelia Bianca Campean, non nuova ad episodi del genere, era attualmente sottoposta all’obbligo di dimora a Reggio Calabria, comune dove risiede, dopo essere stata arrestata qualche settimana addietro perché trovata in possesso di alcuni gioielli, per un valore di circa mille euro, rubati in un’abitazione di Africo.

Commenta

loading...

pubblicità