Fiumi di droga nel Cosentino da Campania e Francia. Traffico gestito dalla cosca di ‘ndrangheta, 13 arresti · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Fiumi di droga nel Cosentino da Campania e Francia. Traffico gestito dalla cosca di ‘ndrangheta, 13 arresti

ros_dei_carabinieriROSSANO (COSENZA) – Nella mattinata odierna i Carabinieri del ROS e del Comando Provinciale di Catanzaro e i Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria – GICO di Catanzaro, coordinati e diretti dalla Procura della Repubblica – DDA di Catanzaro, stanno eseguendo tredici misure cautelari in carcere nei confronti di affiliati alla cosca Acri-Morfo’ operante nel territorio di Rossano Calabro per traffico e spaccio di stupefacenti.

L’indagine è iniziata nel 2009 dal Ros nei confronti dei vertici della cosca Acri-Morfò di Rossano Calabro, ed in particolare del latitante Nicola Acri, arrestato dai carabinieri il 20 novembre 2010 a Bologna.

I particolari dell’operazione, denominata “Stop Drug”, saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa, che si terrà alle 11, presso la Procura della Repubblica di Catanzaro, alla presenza del procuratore capo Nicola Gratteri e dell’aggiunto Vincenzo Luberto.

Commenta

loading...

pubblicità