Non gli servono da bere, minaccia e aggredisce barista e proprietario · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Non gli servono da bere, minaccia e aggredisce barista e proprietario

Print Friendly, PDF & Email

CarabinieriCIRO’ MARINA (CROTONE) – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cirò Marina a seguito di una perquisizione domiciliare di iniziativa, nella quale veniva rinvenuta una pistola scacciacani sprovvista dei dovuti tratti identificativi, denunciavano a piede libero un pregiudicato che secondo quanto scaturito dalle indagini si era reso responsabile qualche giorno prima di un aggressione a carico di un esercente commerciale della zona.

Dalla ricostruzione dei Carabinieri il pregiudicato pochi giorni prima aveva utilizzato l’arma rinvenuta per minacciare il dipendente di un bar della zona colpevole di non avergli servito delle bevande alcoliche in quanto in palese stato di alterazione psico-fisica. Il titolare dell’esercizio, intervenuto per sedare la lite, veniva aggredito dal mal intenzionato che utilizzava il calcio della pistola per colpirlo ripetutamente al volto. Lo stesso in seguito lasciava il bar esplodendo un colpo all’esterno del locale per guadagnarsi la fuga.

Il proprietario del bar veniva successivamente medicato presso il locale ospedale civile dove si riscontrava un trauma cranico con frattura occipitale e gli venivano messi alcuni punti di sutura a causa della ferita riportata alla testa.

Il pregiudicato dovrà rispondere all’Autorità Giudiziaria dei reati di minaccia aggravata, lesioni personali e porto improprio di oggetti atti ad offendere.

loading...

pubblicità