Il cane-carabiniere scova cocaina nello scarico, un arresto nel Crotonese · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Il cane-carabiniere scova cocaina nello scarico, un arresto nel Crotonese

Print Friendly, PDF & Email

Carabinieri durante perquisizione trovano droga e munizioni a CutroCUTRO (CROTONE) – Il fiuto di Sambor, il cane-carabiniere del Gruppo Operativo Calabria, ha incastrato un giovane ragazzo che nascondeva droga nella sua abitazione ed è stato subito arrestato in flagranza di retao.

E’ successo a Cutro (Kr), dove i Carabinieri del Nucleo Operativo e quelli della locale Stazione hanno effettuato in simultanea una serie di perquisizioni in abitazioni di persone tenute sotto controllo dai militari.

Durante la perquisizione dell’abitazione il giovane di 24 anni, S. M., il padrone di casa, sottoposto a pena detentiva domiciliare, ha tentato di disfarsi della droga gettandolo nello scarico del servizio igienico.

Mentre una squadra di militari perquisiva il resto della casa , le unità cinofile hanno esaminato il condotto dello scarico per capire dove eventualmente poter provare a recuperare quanto era stato gettato dentro.

Ma ci ha pensato Sambor a dirimere ogni dubbio, andando ad indicare il pozzetto dello scarico insistente sul marciapiede dell’abitazione al cui interno e’ comparso un sacchetto con un sasso di cocaina di 23 grammi, due “caramelle” gia’ confezionate di un grammo ciascuno della stessa sostanza e un bilancino di precisione.

Durante una ulteriore perquisizione ad un magazzino in uso alla stessa famiglia sono stati rinvenuti un passamontagna ed un caricatore per pistola con munizionamento calibro 7.65, tutto sottoposto a sequestro. Un fratello dell’arrestato e’ stato denunciato.

loading...

pubblicità