Reggio Calabria, Intestazione fittizia di beni, arrestato affiliato alla cosca Alampi · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Reggio Calabria, Intestazione fittizia di beni, arrestato affiliato alla cosca Alampi

REGGIO CALABRIA – Beni per 400 mila euro, tra cui il bar Equs di Reggio Calabria e le quote di minoranza di un ristorante, sono stati sequestrati dai carabinieri della Compagnia di Reggio che hanno posto agli arresti domiciliari Matteo Siclari. La nipote Antonella Sapone è stata sottoposta all’obbligo di dimora a Roma e di presentazione alla Pg. Per la Dda, Siclari, condannato perché ritenuto affiliato alla cosca Alampi, sarebbe stato il reale gestore del bar che però era intestato alla nipote.

Commenta

loading...

pubblicità