Due giovani feriti in agguato, il secondo in pochi giorni · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Due giovani feriti in agguato, il secondo in pochi giorni

carabinieri_ambulanza_2GEROCARNE (VV) – Due persone sono rimaste ferite ed una terza è rimasta illesa in un agguato compiuto da sconosciuti a Gerocarne.

L’agguato è avvenuto mentre le tre persone, tutti componenti della famiglia Loielo di Gerocarne, erano a bordo della loro automobile. Alcuni sconosciuti hanno sparato dei colpi d’arma da fuoco contro il mezzo.

Le modalità dell’agguato sono simili a quello compiuto il 24 ottobre scorso e nella stessa località, sulla strada di Ariola di Gerocarne. Anche in quel caso gli obiettivi dell’agguato erano i componenti della famiglia Loielo. Sul luogo dell’agguato sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato le indagini.

Le due persone rimaste ferite nell’agguato sono Walter e Rinaldo Loielo, di 22 e 20 anni, raggiunti da colpi d’arma da fuoco rispettivamente al volto ed alla spalla. I due feriti sono stati soccorso ed accompagnati nell’ospedale di Vibo Valentia e le loro condizioni non destano preoccupazione.

E’ rimasto illeso Valerio Loielo, di 21 anni. Quest’ultimo era scampato nel 2014 ad un attentato riuscendo a salvarsi.

I tre ragazzi erano a bordo di una Fiat 500 di proprietà di Valerio Loielo e sono stati seguiti da un’automobile i cui occupanti hanno sparato diversi colpi con un fucile automatico.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Soriano e della compagnia di Serra San Bruno. Le indagini sono dirette dal Pm di turno Barbara Buonanno.

Alcuni componenti della famiglia Loielo in passato sono rimasti coinvolti in vicende legate alla criminalità organizzata. Il 22 ottobre scorso c’era stato un agguato contro altri componenti della stessa famiglia.

(ANSA)

Commenta

loading...

pubblicità