Cosenza, protesta ambulanti: un venditore tenta di darsi fuoco ma viene fermato da Padre Fedele · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Cosenza, protesta ambulanti: un venditore tenta di darsi fuoco ma viene fermato da Padre Fedele

padre_fedeleCOSENZA – Protesta dei venditori ambulanti di piazza Amendola, stamani, a Cosenza. L’Amministrazione comunale vorrebbe spostarli in un altro luogo, ma i commercianti non sono d’accordo, perché, a loro giudizio, quella attuale è una zona più utile per poter effettuare il commercio minuto.

La mattinata ha avuto anche momenti di tensione: uno dei venditori ha tentato di appiccarsi il fuoco, dopo essersi cosparso di benzina, ma è stato fermato da padre Fedele Bisceglia, che era accorso a seguito di una telefonata da parte di uno di loro. “E’ stato il mantello di San Francesco a salvarlo – ha detto Padre Fedele – e adesso io non mi muoverò di qui per difendere il loro diritto di poter sopravvivere, visto che non hanno più soldi”. (AGI)

Commenta

loading...

pubblicità