Approdati in Calabria 450 migranti siriani · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Approdati in Calabria 450 migranti siriani

Print Friendly, PDF & Email

imageCORIGLIANO (CS) – Stanno tutti bene i 450 immigrati a bordo della Ezadeen. Sono sbarcati nel porto di Corigliano Calabro, saranno smistati in centri si accoglienza. 450 persone abbandonate su una nave di sessanta metri, battente bandiera della Sierra Leone, partita dalla Turchia e guidata dal pilota automatico. E’ stata la strategia degli scafisti che dopo avere impostato la rotta verso le coste italiane hanno lasciato il mercantile e il suo carico al proprio destino. La nave non si è incagliata, non ha urtato altre imbarcazioni, non è affondata e la Guardia costiera italiana ha potuto recuperarla nel Mare Jonio, insieme alla nave islandese Tyr della missione Frontex. Il rischio di morire però c’è stato fino all’ultimo: il cargo si è fermato per avere esaurito il carburante, le onde alte sette metri hanno impedito l’abbordaggio e i soccorritori sono riusciti a salire usando un verricello di un elicottero dell’Aeronautica militare. Una volta sul ponte i mariani si sono resi conto che i comandi erano fuori e la speranza è diventata salvezza per i 450 migranti solo quando la nave islandese Tyr ha iniziato a trainare la Ezadeen verso Corigliano Calabro.

loading...

pubblicità