Interessi nel settore rifiuti, 24 arresti cosca reggina · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Interessi nel settore rifiuti, 24 arresti cosca reggina

imageREGGIO CALABRIA – Stamani i carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Reggio Calabria stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 24 persone. L’ordinanza è stata emessa dal gip del Tribunale di Reggio Calabria su richiesta della Dda, in Calabria, Veneto e Francia.

I capi d’accusa a carico dei 24 soggetti sono associazione mafiosa, turbata libertà degli incanti, intestazione fittizia di beni e sottrazione di cose sottoposte a sequestro, con l’aggravante delle finalità mafiose. Ad essere al centro dell’operazione è la cosca Alampi del reggino, la quale avrebbe interessi economici in Italia e all’estero, in particolar modo nel settore dei rifiuti. Durante l’operazione sono stati sequestrati altresì beni aziendali e quote societarie per un valore complessivo di 18 milioni di euro.

 

 

Commenta

loading...

pubblicità