Un arresto per furto di energia elettrica nel vibonese · Calabria Page LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Un arresto per furto di energia elettrica nel vibonese

carabinieriVIBO VALENTIA – Nella mattinata di ieri, in Dasà (VV), i militari della Stazione Carabinieri di Arena, alle dipendenze del Maresciallo Bonaccorso Giovanni, nel corso di un predisposto servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per furto aggravato di corrente elettrica, Sette Mimmo, nato ad Arena (VV), classe 1968, residente a Dasà (VV), panettiere, pregiudicato. Nel corso del controllo, i militari operanti, coadiuvati da personale della società Enel, a seguito di perquisizione domiciliare presso l’abitazione del predetto e l’annesso laboratorio di panificazione, hanno accertato che lo stesso si era abusivamente collegato all’impianto di distribuzione della corrente elettrica Enel creando una derivazione mediante la quale sottraeva energia per rifornire la propria abitazione. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari, in attesa del giudizio per direttissima, così come disposto dall’A.G..

Commenta

loading...

pubblicità