18 bare in attesa di essere tumulate nel cimitero del paese a Rende · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

18 bare in attesa di essere tumulate nel cimitero del paese a Rende

RENDE (CS) – Il leader del Movimento Diritti Civili, interviene sul caso delle 18 bare, chiuse in un’intercapedine, esposte alle intemperie, e da diverse settimane in attesa di essere tumulate nel cimitero di Rende.

Corbelli chiede che i due comuni, il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, e il commissario del municipio rendese, Maurizio Valiante, pongano subito fine a queste situazioni vergognose, disumane e incivili che calpestano i diritti delle persone, anche dopo morti, e offendono la stessa dignità umana. La gravissima situazione delle 18 bare chiuse in un un’intercapedine e in attesa, da alcune settimane, di essere tumulate a Rende, richiama alla mente l’analoga vicenda che Corbelli da solo (con il sostegno, come sempre, soltanto dei media calabresi) sta denunciando da oltre un mese: quello della salma del clochard moldavo dimenticata e abbandonata, da 44 giorni, nella cella frigorifera del cimitero cosentino.

“I 18 cittadini di Rende deceduti e l’immigrato moldavo,afferma Corbelli , hanno gli stessi diritti di essere tutti e subito degnamente seppelliti. Questo e’ il dovere, quello che deve fare un paese civile. Quanto sta invece accadendo a Cosenza e a Rende(lo dico naturalmente senza voler colpevolizzare nessuno, non si tratta di individuare responsabilita’ e colpevoli ma solo di operare, da parte delle istituzioni preposte, per la soluzione del problema ) è agli antipodi della civilta’, della solidarietà e della stessa storia di ospitalita’ e accoglienza delle due città. Si chiede dunque al sindaco di Cosenza, Occhiuto, e al commissario del comune rendese. Valiante, di intervenire immediatamente, di considerare il problema delle bare da tumulare con assoluta priorità come adempimento di un vero e proprio diritto civile.

 

 

Commenta

loading...

pubblicità