Calcio: il Catanzaro cambia proprietà. “Noto holding” al 60%, più un gruppo di imprenditori · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Calcio: il Catanzaro cambia proprietà. “Noto holding” al 60%, più un gruppo di imprenditori

CATANZARO – É stato sottoscritto l’accordo che, nei prossimi giorni, darà al Catanzaro calcio una nuova proprietà dopo che nelle scorse ore la società presieduta dal presidente Giuseppe Cosentino ha provveduto a iscrivere la squadra al campionato di Lega Pro. La compagine sociale é composta al 60% dalla “Noto holding”, al 20% dall’imprenditore Maurizio Mottola di Amato e da un gruppo di professionisti, uno dei quali, Nicola Santacroce, ha una quota del 5%.

“La proprietà subentrante – é detto in un comunicato – intende ringraziare il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, per lo sforzo messo in campo al fine di garantire il mantenimento della gloriosa squadra giallorossa e la famiglia Cosentino per l’impegno profuso in questi anni e per aver lasciato una società con i conti sani. Un plauso viene anche rivolto a tutti i professionisti che hanno concorso alla risoluzione positiva della trattativa”.

Commenta

loading...

pubblicità