Giovedì partono i lavori per l’elettrificazione della ferrovia jonica · Calabria Page LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Giovedì partono i lavori per l’elettrificazione della ferrovia jonica

Il Presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio, giovedì 30 agosto p.v., alle ore 12.00, parteciperà alla consegna dei lavori, alla firma dell’Accordo Quadro e alla posa del primo palo per l’elettrificazione della ferrovia ionica che avverrà presso la stazione ferroviaria di Corigliano Scalo alla presenza dei vertici delle Ferrovie nonché dei più importanti rappresentanti istituzionali a livello locale e regionale.

“I lavori per la realizzazione del grande progetto della Nuova Ferrovia Jonica – dichiara il presidente della Regione –procedono nel rispetto del programma concordato. I cantieri per l’ammodernamento, con un investimento di circa 530 milioni di euro, sono in piena attività con la realizzazione di oltre 130 km di nuovo armamento ferroviario, la ristrutturazione di alcune stazioni e l’inizio della eliminazione dei passaggi a livello, a partire dai sei di Sellia Marina. Giovedì, con un ulteriore investimento di 150 milioni di euro, partono i cantieri destinati all’elettrificazione, un obiettivo auspicato da decenni che solo ora trova concreta attuazione. Si concretizza un lavoro silenzioso e determinato, realizzato in questi quattro anni di governo”.

“La fase finale della legislatura -prosegue il presidente Oliverio- sta producendo i frutti di un lungo lavoro di reperimento delle risorse, di programmazione, di progettazione, di confronto con il Governo e gli Enti di Stato con la Regione Calabria, protagonista delle scelte e dell’indicazione delle priorità programmatiche.

La decisione di investire sulla nuova ferrovia ionica, un’area abbandonata da decenni e destinata all’isolamento territoriale, è stata finalizzata non solo al miglioramento dell’accessibilità interna ed esterna; ma anche a creare nuove opportunità di sviluppo e di valorizzazione della parte ionica della Regione.

Nella stessa occasione procederò, con l’Amministratore Delegato di RFI dott. Maurizio Gentile, alla sottoscrizione dell’Accordo Quadro che definisce l’utilizzo di capacità sull’infrastruttura ferroviaria dell’intera regione. L’Accordo, oltre a registrare lo stato attuale della rete, delinea le possibilità di sviluppo futuro dei servizi. Seguiremo attentamente la fase dei futuri affidamenti dei servizi di trasporto regionale in particolare per il monitoraggio dell’efficienza e della qualità e per garantire la qualità dell’offerta e l’implementazione delle velocità di percorrenza. Siamo in presenza di fatti concreti che confermano come sia stata fondamentale l’approvazione di un Piano Regionale dei Trasporti in grado di imprimere un coordinamento efficace a tutte le politiche settoriali”.

“La Calabria, dopo decenni di promesse non mantenute e inganni -conclude Oliverio- sta finalmente vivendo la stagione dei fatti per dare risposte a problemi strutturali che consentiranno la costruzione di un futuro di sviluppo economico e sociale”.

Il programma della giornata prevede alle ore 12 l’accoglienza ospiti presso la stazione ferroviaria di Corigliano Scalo e alle 12.30 i saluti del Commissario straordinario della città di Corigliano Rossano, Domenico Bagnato, ai quali faranno seguito gli interventi dell’Amministratore delegato di RFI, Maurizio Gentile, e del Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio.

A coordinare i lavori sarà l’Assessore regionale alle Infrastrutture, Roberto Musmanno.

Alle 13.00 seguirà la posa del primo palo per l’avvio dell’elettrificazione.

Alle 13.30 la firma dell’Accordo Quadro, sottoscritto da Maurizio Gentile per RFI e Mario Oliverio per la Regione Calabria.

Commenta

loading...

pubblicità