Lamezia, l’associazione Anni d’argento presenta la “Mostra degli antichi attrezzi”. Cerimonia inaugurale domenica 29 · Calabria Page LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Lamezia, l’associazione Anni d’argento presenta la “Mostra degli antichi attrezzi”. Cerimonia inaugurale domenica 29

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Attrezzi ed utensili degli antichi mestieri, strumenti musicali e vecchie foto d’epoca, un violino del 1700 e tanti altri cimeli espressione di un tempo passato ma sempre ricco di storia; oggetti che hanno rappresentato interi comparti produttivi come l’artigianato, vera colonna portante delle piccole e fiorenti economie locali. Sarà inaugurata domenica prossima (29 aprile 2018 alle 16.30) la seconda edizione della “Mostra degli antichi attrezzi” ideata e promossa dall’associazione culturale “Anni d’argento” di cui è presidente Pasquale Aiello. La cerimonia inaugurale si terrà nei locali dell’oratorio della Cattedrale di Lamezia Terme in via Salvo D’Acquisto; l’esposizione rimarrà aperta al pubblico fino al 2 maggio prossimo.

All’inaugurazione della mostra interverranno: il vescovo diocesano, S.E. Mons. Luigi Cantafora; don Carlo Cittadino, parroco della Cattedrale; don Enzo Mastroianni, diacono diocesano; l’avvocato Basilio Perugini, figlio del senatore Arturo Perugini che istituì la Città di Lamezia Terme, Il prof. Giuseppe Sestito, storico; l’avvocato Armando Chirumbolo; il sindaco di Motta Santa Lucia Amedeo Colacino.

Ad occuparsi dell’organizzazione e dell’allestimento della mostra sono i componenti dell’associazione Luisa De Fazio e Ciccio Simonetti che sottolineano: “La finalità dell’iniziativa è quella di far conoscere alle giovani generazioni quelle professioni di un tempo, emblema della civiltà contadina e dell’artigianato del nostro territorio. Mestieri che erano il motore propulsore delle piccole comunità ma che hanno avuto la loro importanza anche nelle grandi città”. Per la realizzazione dell’evento, un vero spaccato tra tradizione e cultura popolare, hanno assicurato la loro fattiva collaborazione tanti lametini che metteranno a disposizione attrezzi e strumenti dei mestieri del passato. Si tratta di oggetti unici che verranno messi in vetrina non solo per coloro che sono appassionati e nostalgici dei ‘tempi che furono’ ma anche per le scolaresche cittadine che vorranno visitare l’esposizione. “Anni d’argento” è un’associazione di puro volontariato senza fini di lucro, presente sul territorio di Lamezia Terme da circa trent’anni.

Tante sono le attività che vengono programmate annualmente dal sodalizio che ha decine e decine di iscritti, dai 40 ai 97 anni: tanti adulti e tanti ‘nonnini sprint’ che vogliono ancora sentirsi parte integrante della comunità in cui vivono. Dai pranzi sociali ai pellegrinaggi, dai tornei di giochi di diverso tipo ai momenti di festa da vivere con puro spirito comunitario. Questo ed altro ancora è l’associazione “Anni d’argento” che con la seconda edizione della mostra auspica di bissare il successo della prima edizione che ha ottenuto grandi consensi di critica e di pubblico.

Commenta

loading...

pubblicità