#Trameoff. Al via “Intervista con le storie” con gli autori con Saffioti e Savatteri · Calabria Page LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

#Trameoff. Al via “Intervista con le storie” con gli autori con Saffioti e Savatteri

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Al via questa settimana “Intervista con le storie”, la fase conclusiva del percorso #Trameoff, attività nell’ambito del progetto #Trameascuola, che in questi mesi sta coinvolgendo gli studenti dei sei istituti superiori lametini che hanno aderito al percorso proposto dalla Fondazione Trame: Liceo classico “F. Fiorentino”, Liceo scienfico “G. Galilei”, Liceo Campanella, l’ Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e Ristorativi “Luigi Einaudi”, l’Istituto d’istruzione superiore “Leonardo Da Vinci” (plessi ITI e IPIA), l’Istituto Tecnico Economico “Valentino De Fazio”.

I primi due protagonisti degli incontri con gli studenti saranno il testimone di giustizia Gaetano Saffioti e il giornalista Gaetano Savatteri. Saffioti risponderà alle domande degli studenti dell’Istituto di istruzione superiore “Leonardo Da Vinci” (plesso ITI), moderati dal giornalista Pasqualino Rettura, mercoledì 11 aprile alle ore 10, alla luce del percorso svolto dagli studenti sul libro “Questione di rispetto. L’impresa di Gaetano Saffioti” scritto dal giornalista Giuseppe Baldessarro. A moderare l’incontro il giornalista Pasqualino Rettura.

Giovedì 12 aprile alle 11.30, nell’ambito di un incontro moderato dalla giornalista Claudia Strangis, sarà il direttore artistico di Trame Festival Gaetano Savatteri ad incontrare gli studenti del liceo scientifico “Galileo Galilei” rispondendo alle domande sul libro “L’attentatuni. Storia di sbritti e mafiosi” scritto dallo stesso Savatteri insieme a Giovanni Bianconi.

Il percorso si inserisce nell’ambito del progetto “Ti Leggo”, promosso dalla Treccani dal 2016, di cui Lamezia è uno degli avamposti in tutta Italia.

Come previsto dal progetto #Trameoff, promosso dalla Fondazione Trame in collaborazione con l’Associazione Antiracket Lamezia Onlus, una volta assegnati i libri da leggere ai gruppi classe dei vari istituti aderenti al percorso, un tutor e un giornalista hanno svolto un lavoro con il gruppo classe, ciascuno per il libro individuato, in modo da formulare uno schema di interviste, domande possibili e verificare il grado di preparazione degli studenti e la loro reattività.

A conclusione del percorso, interamente sostenuto dalla Fondazione, gli studenti hanno l’opportunità di incontrare dal vivo gli autori dei libri e intervistarli, moderati dallo stesso giornalista che ha seguito il lavoro di preparazione con gli studenti.

Commenta

loading...

pubblicità