Asp Catanzaro, DG Perri, tempi di attesa nella norma per le prestazioni sanitarie · Calabria Page LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Asp Catanzaro, DG Perri, tempi di attesa nella norma per le prestazioni sanitarie

CATANZARO – Il direttore generale dell’Asp di Catanzaro Dott. Giuseppe Perri interviene in merito ai tempi di attesa per le prestazioni sanitarie dell’Azienda sanitaria provinciale catanzarese, spiegando innanzitutto che l’accesso alle prestazioni sanitarie è garantito dalle normative di livello nazionale e regionale, in relazione ai bisogni del cittadino stabiliti dal sanitario che ha in cura il paziente.

“L’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro ha articolato l’accesso alle visite specialistiche secondo le classi di priorità definite dal presidente della Giunta della Regione Calabria che ha emanato apposito Decreto (DPGR 126/2011). Nel rispetto di tale disposizione regionale, tutte le visite specialistiche sono garantite entro 72 ore se il cittadino è titolare di una prescrizione con classe di priorità Urgente. Le richieste di visita con classe di priorità Breve vengono erogate entro 10 giorni. Le richieste di visita con classe di priorità Differibile sono erogate entro 30 giorni. Le richieste in classe di priorità Programmabile sono erogate entro 180 giorni. L’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro è nelle condizioni di rispettare tale tempistica per tutte le visite specialistiche, garantendo l’offerta attraverso il sistema CUP, mediante il quale è possibile scegliere la data della visita e la sede della visita. Può succedere che la sede scelta abbia una lista d’attesa più lunga per le prestazioni in classe Programmabile. In tal caso il cittadino può effettuare la scelta su una sede diversa ed avere garantita l’erogazione della visita da parte di medici specialisti entro i tempi maggiormente rispondenti alle proprie aspettative”.

“Si ribadisce, comunque, che le prestazioni in classe di priorità Urgente, Breve e Differibile sono garantite, nei tempi suddetti, in tutte le sedi (Ospedali e Poliambulatori) dell’ASP di Catanzaro. Tutto questo vale anche per le prestazioni più complesse, quali TAC, Ecocolordoppler cardiaca, Holter ECG, anch’essi erogabili entro i tempi correlati alla classe di priorità indicata sulla prescrizione medica”.

“Si coglie l’occasione per sottolineare l’operato trasparente dell’ASP di Catanzaro per quanto riguarda l’offerta delle prestazioni, la modalità di accesso alle prestazioni sanitarie, la gestione delle liste d’attesa. Infatti, tutte le agende di prenotazione sono pubbliche, consultabili e prenotabili anche nei punti front-office dei Comuni, degli ambulatori dei medici di medicina generale organizzati in UCCP, ed in tutte le farmacie convenzionate, oltre che nelle nostre strutture. In tal modo in ogni Comune è garantita la presenza di almeno due postazioni di prenotazione (Comune e Farmacia), mentre procedono i lavori per rendere fruibile la modalità di prenotazione online. Si ribadisce, pertanto, che il bisogno di prestazioni sanitarie e la conseguente modalità di accesso risponde a criteri clinici definiti dal medico che ha in cura il paziente”.

Commenta

loading...

pubblicità