Identità Golose, la Calabria tra le tendenze dell’alta cucina contemporanea. A raccontarla i quattro chef del collettivo Cooking Soon · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Identità Golose, la Calabria tra le tendenze dell’alta cucina contemporanea. A raccontarla i quattro chef del collettivo Cooking Soon

Print Friendly

La Calabria protagonista a Milano, dal 4 al 6 marzo, alla tredicesima edizione del congresso di Identità Golose dedicato alle tendenze dell’alta cucina contemporanea e che coinvolge i più importanti cuochi d’Italia ed esteri.

Al Mico, a rappresentarla saranno quattro chef del collettivo Cooking Soon. Caterina Ceraudo  del ristorante Dattilo di Strongoli e Luca Abbruzzino dell’omonimo ristorante di Catanzaro (entrambi stelle Michelin), Antonio Biafora del Biafora Resort a San Giovanni in Fiore e Nino Rossi di Qafiz a Santa Cristina d’Aspromonte, racconteranno alla stampa di settore nazionale, straniera e al pubblico, le potenzialità e i tesori degli areali agroalimentari della regione attraverso inedite prospettive del gusto. In calendario quattro seminari che vedono la cultura gastronomica e contadina della Calabria partecipare all’interno della rivoluzione culinaria degli ultimi anni. Quattro percorsi virtuali tra tradizioni, creazioni e abbinamenti, in linea con il tema dell’evento: il viaggio.

«Tutto viaggia e da sempre: viaggia l’uomo, viaggiano i prodotti, viaggiano le idee –  Paolo Marchi, ideatore e curatore di Identità Golose, racconta così il filo conduttore dell’edizione 2017 -. La libertà di pensiero è fondamentale come quella di spostarsi, di viaggiare, un bene ormai messo pesantemente in discussione dagli eventi di questi anni, dall’intolleranza dilagante, dalle guerre e dal terrorismo, dalla sempre più scarsa voglia di capire gli altri, esasperati e inorriditi davanti a violenze pazzesche e che colpiscono quasi sempre la popolazione. Il viaggio è libertà all’ennesima potenza che va preservata. Sarà anche molto bello vedere come ingredienti e idee tradizionali in un Paese, sono creativi da tutt’altra parte del pianeta».

«Siamo orgogliosi di essere ambasciatori della nostra terra all’evento punto di riferimento per l’alta cucina – commentano gli chef di Cooking Soon -. Porteremo sotto i riflettori la Calabria di oggi, quella in fermento, che fa rete, in grado di sorprendere e competere ad alti livelli, bacino di idee e progetti che guardano lontano. Faremo conoscere attraverso i sapori la bellezza di un areale che merita di essere scoperto».

 Gli appuntamenti: 

Luca Abbruzzino
05-03-2017 | 10:00
Sala Blu 2: La Nuova Cucina Italiana
Calabria e Nopal

Antonio Biafora e Nino Rossi
06-03-2017 | 13:20
Sala Blu 1
Transumanza: istinto ancestrale di sopravvivenza

Caterina Ceraudo
04-03-2017 | 12:00
Sala Gialla 3: Identità di Champagne (in collaborazione con la Maison de Champagne Ruinart). Tra i vigneti

Caterina Ceraudo
05-03-2017 | 12:00
Sala Blu 2
Sardella: caviale dei poveri

loading...

pubblicità