L’ex carcere di Gallina sarà acquisito al patrimonio comunale ed inserito nel progetto Sporto Scape · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

L’ex carcere di Gallina sarà acquisito al patrimonio comunale ed inserito nel progetto Sporto Scape

REGGIO CALABRIA – Il carcere Giudiziario di Gallina sarà acquisito al patrimonio comunale ed inserito nell’ambito del masterplan delle opere previste dal progetto Sport Scape, finanziato nell’ambito della rimodulazione del Decreto Reggio, firmata nelle scorse settimane a Roma dal Sindaco Falcomatà e dal Ministro dei Trasporti Graziano Delrio.

A darne notizia in una nota coingiunta il vicesindaco della Città Armando Neri e il Consigliere Metropolitano Demetrio Marino.

La delibera di acquisizione della struttura al patrimonio comunale è stata già approvata nei giorni scorsi dalla commissione competente e sarà affrontata alla prossima seduta del Consiglio comunale prevista per domani.

La delibera propone l’acquisizione del bene, fino ad oggi appartenente al Demanio dello Stato, al patrimonio dell’Ente a titolo non oneroso. L’atto sarà trasmesso all’Agenzia del Demanio che si occuperà di proseguire l’iter per completare la procedura di trasferimento.

«Già nel 2010 – ha commentato il Consigliere Metropolitano Demetrio Marino – in qualità di presidente della XIV Circoscrizione, avevo promosso l’acquisizione del bene al patrimonio comunale con l’obiettivo di restituirlo alla fruizione collettiva. Si tratta di un provvedimento molto atteso al quale oggi è possibile dare concreta attuazione».

«Finalmente – ha aggiunto il vicesindaco Neri – grazie all’operosità dell’Amministrazione Falcomatà, passiamo dalle parole ai fatti esprimendo ufficialmente la volontà di acquisire l’ex casa circondariale al patrimonio comunale. Rilanciamo l’idea di un progetto di sviluppo condiviso e partecipato sul territorio di Gallina, sul quale abbiamo prodotto un importante investimento con la rimodulazione del Decreto Reggio e sul quale intendiamo continuare a lavorare anche con i fondi europei in collaborazione con l’Assessore Giuseppe Marino».

Commenta

loading...

pubblicità