1986-2016: la Lipu di Rende festeggia i 30 anni con un convegno sul volontariato · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

1986-2016: la Lipu di Rende festeggia i 30 anni con un convegno sul volontariato

Print Friendly, PDF & Email

lipu_cosenza_30_anniRENDE (COSENZA) – “Sarà una giornata particolare e sono contento del vostro invito. La Lipu di Rende è una bella realtà. Da parte di questa amministrazione c’è e ci sarà una grande collaborazione”. Così il sindaco di Rende Marcello Manna saluta una giornata importante che è quella dei primi 30 anni della Lipu di Rende.

Un volo lungo trent’anni. Questo lo slogan che la sezione Lipu di Rende ha adottato per il suo trentennale. In realtà non si poteva trovare frase più appropriata per un’associazione che in questi lunghi anni ha avuto una presenza continua e costante sul territorio. Una visione a volo d’uccello, appunto, libera e sempre attenta alle problematiche ambientali.La sezione di Rende dedica tutte le attività e le iniziative di quest’anno al suo trentennale, che culminerà nel convegno del 28 maggio prossimo alla presenza degli organi istituzionali della Lipu, il presidente nazionale Fulvio Mamone Capria, il responsabile Volontariato e progetti Massimo Soldarini e delle varie autorità locali.

“Anche il titolo del convegno, ‘Trent’anni di volontariato ambientale a Rende’ vuole richiamare lo spirito che la nostra sezione ha sempre mantenuto nel corso degli anni, quello del volontariato puro” sostiene Roberto Santopaolo, responsabile della Lipu di Rende, che insieme ai tanti volontari e attivisti hanno contribuito a costruire la storia di questa sezione. Il convegno vuole anche essere un’occasione per ripercorrere le tappe più importanti della Lipu a Rende ma soprattutto parlare di volontariato, questa grande risorsa attraverso la quale la sezione si è fortemente caratterizzata in questi 30 anni.

Una forma di volontariato attivo, appassionato che ha sempre creduto nella mission dell’Associazione. Una sezione, quella di Rende, alla continua ricerca di stimoli e nuove sfide da affrontare, che non ha mai gestito risorse economiche riuscendo a sostenersi unicamente con attività di autofinanziamento.

“Siamo felici di festeggiare nell bellissima Calabria ricca di biodiversità unica questo importante traguardo – dichiara Fulvio Mamone Capria, presidente Lipu-BirdLife Italia – Il lavoro svolto dai volontari, in particolare la protezione della cicogna bianca, l’educazione ambientale e i progetti a favore della rondine, hanno portato risultati importanti per la biodiversità calabrese e per la sensibilizzazione della popolazione.

30 anni fruttuosi che siamo certi proseguiranno anche nei prossimi anni”. Questi sono stati gli elementi di successo che hanno consentito alla Sezione di essere presente per un tempo così lungo sul territorio. E’ stata una delle prime associazione ambientaliste calabresi e ad oggi sicuramente una delle più longeve. Un grazie particolare la sezione vuole rivolgerlo ai tanti soci e volontari che hanno sostenuto l’associazione. E’ grazie a loro se la Lipu oggi esiste e grazie anche ai tanti attivisti che hanno contribuito a diffondere e creare, soprattutto tra i giovani, una mentalità nuova, una propensione a guardare il mondo che ci circonda con gli occhi della Natura e a difendere questo nostro bellissimo e martoriato territorio.

loading...

pubblicità