Mario Spagnuolo procuratore a Cosenza. Decisione a maggioranza del plenum, da otto anni a Vibo Valentia · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Mario Spagnuolo procuratore a Cosenza. Decisione a maggioranza del plenum, da otto anni a Vibo Valentia

Print Friendly, PDF & Email

mario_spagnuolo_procuratore_cosenzaCATANZARO – Mario Spagnuolo, attuale procuratore della Repubblica di Vibo Valentia, è il nuovo procuratore di Cosenza. Spagnuolo è stato nominato a maggioranza dal plenum del Csm, avendo la meglio su Bruno Renato Giordano, attuale procuratore di Paola.

Spagnuolo, nelle scorse settimane era in corsa anche per la nomina a Procuratore distrettuale di Catanzaro, ma poi aveva deciso di ritirarsi.

Alla guida della Procura del capoluogo calabrese è stato nominato Nicola Gratteri, il cui insediamento è in programma il 16 maggio. Nato a Cosenza, 62 anni, da otto alla guida della Procura vibonese, Spagnuolo in passato ha ricoperto l’incarico di Procuratore aggiunto e coordinatore della Dda di Catanzaro.

Tante le inchieste nel vibonese, l’ultima quella di oggi che ha portato al sequestro di otto chilometri dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria.

loading...

pubblicità