Liberi nella sclerosi multipla, convegno e spettacolo di beneficenza. Al Rendano prima nazionale del cortometraggio “Liberi di sorridere” · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Liberi nella sclerosi multipla, convegno e spettacolo di beneficenza. Al Rendano prima nazionale del cortometraggio “Liberi di sorridere”

Print Friendly, PDF & Email

cs_convegno_liberi_nella_sclerosi_multiplaCOSENZA – Sabato 7 maggio l’associazione Liberi nella sclerosi multipla ha organizzato una giornata di informazione per sensibilizzare sulla sclerosi multipla, promuovere l’associazione e raccogliere fondi per sostenere progetti di assistenza socio – sanitaria.

Nel pomeriggio, alle ore 17.00, presso il Salone degli Stemmi del Palazzo della Provincia, si terrà il convegno a carattere scientifico-divulgativo “Nutri la salute. Benessere del corpo e della mente”, giunto alla seconda edizione. Interverranno diversi esperti che stanno portando avanti degli studi innovativi per il trattamento della sclerosi multipla e delle patologie neuro-degenerative come Paolo Mainardi, neurochimico del dipartimento Neuroscienze dell’Università di Genova, Giovanni Perri, radiologo, Domenico Ricci, specialista in ematologia generale, Ciro Guaglianone, fisioterapista e osteopata e Mariagrazia Vigliarolo, biologa nutrizionista.

In serata, alle 20.30, al Teatro Rendano, si svolgerà uno spettacolo di beneficenza durante il quale sarà proiettato, per la prima volta, il cortometraggio “Liberi di sorridere”, sceneggiatura e regia di Salvatore Romano, prodotto dall’associazione per sensibilizzare sulla sclerosi multipla e dare un messaggio di speranza ai neo diagnosticati. Saranno presenti, oltre a Romano, la protagonista Serena Aragona, il testimonial dell’associazione, l’attore Costantino Comito e tutto il cast. Presenteranno la serata Franchino Perri e Marco Tiesi e si esibiranno il Trio Speranza, il Centro Danza Paganini e il musicista Fabio Macagnino.

“Siamo molto felici per come è stato portato avanti questo progetto – ha dichiarato Assunta Mazzei, presidente dell’associazione – siamo riusciti a coinvolgere professionisti del mondo artistico che ci hanno donato, gratuitamente, il loro tempo e la loro creatività. Siamo certi che la serata di beneficenza regalerà tante emozioni a chi vorrà partecipare”.

Per informazioni contattare Assunta Mazzei al numero di telefono 349.4112892.

loading...

pubblicità