Rispetto verso l’ambiente e osservanza delle leggi. Reggio Calabria, corso di riabilitazione per un minorenne denunciato · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Rispetto verso l’ambiente e osservanza delle leggi. Reggio Calabria, corso di riabilitazione per un minorenne denunciato

guardia_forestale_stemmaSAN GIORGIO MORGETO (REGGIO CALABRIA) – Rispetto verso l’ambiente e osservanza delle leggi. Sono questi gli obiettivi del percorso formativo ideato dal Coordinamento Territoriale per l’Ambiente del Corpo Forestale dello Stato di Reggio Calabria e dal locale Ufficio Servizio Sociale per i Minorenni del Dipartimento Giustizia Minorile nei confronti di un minore che ha commesso reati in materia di caccia.

Il ragazzo, avendo ammesso le sue responsabilita’, ha fruito della sospensione del processo per messa alla prova, ed e’ stato autorizzato dal Giudice per l’Udienza Preliminare a seguire per un anno un percorso formativo, durante il quale avra’ la possibilita’ di conoscere e comprendere le norme vigenti in tema di caccia e rispetto della fauna.

“Il Corpo Forestale dello Stato, attraverso il Comando Stazione Forestale di San Giorgio Morgeto – spiega un comunicato stampa – collabora attivamente alla buona riuscita di questo progetto e, unitamente all’Ente Parco dell’Aspromonte, coinvolge il minore in molteplici iniziative con l’intento di fargli prendere coscienza del reato commesso e responsabilizzarlo”.

Il percorso, che coinvolge anche il padre del minore, prevede incontri quindicinali del ragazzo con i referenti delle istituzioni locali, nonche’ visite guidate nei luoghi di rilevanza formativa e attivita’ di prevenzione promosse dagli enti interessati in favore della collettivita’.

“Tale percorso formativo-esperenziale – si legge – si inserisce in un progetto piu’ ampio disposto dallo stesso Servizio Sociale per i Minorenni, in adempimento al mandato dell’Autorita’ Giudiziaria”.

Commenta

loading...

pubblicità