Catanzaro, riunione tecnica sulla viabilità per la partenza dal centro storico del Giro d’Italia · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Catanzaro, riunione tecnica sulla viabilità per la partenza dal centro storico del Giro d’Italia

catanzaro_riunione_tecnica_giro_d_italiaCATANZARO – L’amministrazione comunale continua a lavorare per l’organizzazione dell’articolato  apparato operativo indispensabile per mettere a punto ogni aspetto – amministrativo, logistico e burocratico – in vista della tappa del Giro d’Italia che il prossimo 10 maggio partirà dal centro storico di Catanzaro.

Il tavolo tecnico permanente presieduto dall’assessore allo sport Giampaolo Mungo, riunitosi nella sala Giunta di Palazzo De Nobili, si è in particolare soffermato sulle varie procedure che dovranno portare alla concertazione di un piano per la viabilità, la mobilità e il traffico che interesserà la città fra l’8 e il 10 maggio, quando la carovana del Giro invaderà il capoluogo dopo i tre giorni di prologo in Olanda.

Oltre all’assessore e al dirigente del settore turismo, Giuseppina Casalinuovo, hanno partecipato alla riunione i funzionari dei settori comunali turismo e sport, la Polizia locale, rappresentata dal tenente colonnello Salvatore Furriolo, e i unzionari dell’Amc, delle Ferrovie della Calabria, dell’Anas e del dipartimento trasporti della Regione.

“L’amministrazione comunale – ha affermato Mungo – sta curando ogni dettaglio per fare in modo che la città arrivi preparata all’appuntamento con il Giro d’Italia. In sinergia con gli altri enti e le altre istituzioni interessate, l’azione predisposta da Palazzo De Nobili saprà rispondere perfettamente alle esigenze della carovana rosa. In questo modo Catanzaro saprà mostrare la sua immagine più efficiente non solo nei confronti delle oltre 2mila persone che accompagneranno la corsa, ma anche verso i milioni di appassionati che la seguiranno in tv dall’Italia e dall’estero”.

Commenta

loading...

pubblicità