La Calabria boccheggia, a Cosenza raggiunte punte di 41 gradi · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

La Calabria boccheggia, a Cosenza raggiunte punte di 41 gradi

TEMPCOSENZA – Soffia il vento africano e l’aria è irrespirabile. Temperature elevate unite all’umidità che vengono percepite dall’organismo di parecchi gradi rispetto al loro valore reale. Valore reale di per se già altissimo se si pensa che a Cosenza e nelle zone limitrofe di campagna si sono registrate nella giornata di ieri punte di 41 gradi e mezzo. Le città calabresi sono praticamente deserte mentre sono state prese d’assalto le località marine ed i rilievi della Sila. Cosenza dunque risulta tra le città italiane più calde con malori per anziani ed anche giovani. Gli esperti raccomandano le solite misure precauzionali come il mangiare leggero, bere molto e rimanere in casa nelle ore di punta. Alto il pericolo incendi: a San Pietro in Guarano divampato un primo importante focolaio che ha portato per precauzione ad evacuare alcune abitazioni.

L.L.V

Commenta

loading...

pubblicità