Secondo il rapporto Svimez la Calabria è la regione più povera · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Secondo il rapporto Svimez la Calabria è la regione più povera

Trattore al lavoro nelle campagne dell'AnconetanoCATANZARO – “In termini di Pil pro capite, il Mezzogiorno nel 2013 è sceso al 56,6% del valore del Centro Nord, tornando ai livelli del 2003, con un Pil pro capite pari a 16.888 euro”. E’ quanto emerge dal rapporto Svimez sull’economia del Mezzogiorno. Nel 2013, afferma lo Svimez, la regione più ricca è stata la Valle d’Aosta (34.442 euro) e la più povera la Calabria (15.989) con “il divario pari a 18.453 euro: in altri termini, un valdostano ha prodotto oltre 18mila euro in più di un calabrese”.

Commenta

loading...

pubblicità