Cosenza, lettera di un volontario per il piccolo annegato · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Cosenza, lettera di un volontario per il piccolo annegato

10436088_782432048476022_1547334451290524202_nCOSENZA – Questa mattina sul web, nel gruppo “Sei di Cosenza se…” presente su Facebook, è comparso questa testimonianza di un volontario del pronto soccorso della cittadina bruzia, che vi proponiamo di seguito:

“Piscina comunale di Cosenza. A 4 anni muore annegato.”

Lettera di un volontario del pronto soccorso.

“Stamattina quando mi sono svegliato sembrava un giorno come tanti altri, sono sicuro che anche per voi sarà stato così; Ognuno di noi era “perso” nel proprio lavoro,nelle banalità quotidiane.

Poi è arrivata una telefonata non avevo capito bene perché in ospedale sono solo un “ospite” ma ho visto un’agitazione che non avevo mai visto prima e ho capito che qualcosa non andava, poi qualcuno ha detto: “sta arrivando un bimbo, è grave” . Tutti si sono fermati ad aspettare che arrivasse l’ ambulanza , un esercito di medici infermieri e paramedici era pronto a combattere per salvare una vita. Quando i colleghi sono scesi dall’ambulanza correvano come non avevo mai visto, abbiamo visto passare Giancarlo e tutti , ma proprio tutti avevamo le lacrime agli occhi , volevo che sapeste che abbiamo sofferto con voi , che abbiamo sperato con voi , e che abbiamo chiesto un miracolo , che ognuno dei presenti avrebbe certamente dato la propria vita in cambio di quella del piccolo Giancarlo e che prima che arrivasse il Papà c’era chi lo accarezzava dolcemente,chi gli dava conforto,. Inoltre volevo dirvi di non arrendervi e di continuare a credere che questo mondo sia ancora un buon posto dove vivere e di ricordarvi che esiste ancora qualcuno che lotta ogni giorno con tutte le forze affinché ciò che è successo a voi non accada più…Mai più . Anche se non serve a rincuorarvi sappiate che soffro con voi. Ci uniamo al cordoglio comunitario per la famiglia del piccolo Giancarlo <3″

Redazione 

 

Commenta

loading...

pubblicità