I gioielli del lametino Angelo Piccione illuminano Milano · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

I gioielli del lametino Angelo Piccione illuminano Milano

MILANO – Nella capitale della Moda Italiana, Milano, trionfano le preziose creazioni del gemmologo lametino Angelo Piccione.

Ieri sera con un party molto trendy – presso la prestigiosa location della Fondazione Maimeri in corso Colombo 15 cuore nevralgico dei Navigli – si è tenuta l’inaugurazione della mostra “Fusion & Skin” dell’artista Vesna Pavan curata dal critico Luca Beatrice e qui ampio successo hanno avuto i gioielli raffinati e sorprendenti realizzati ad hoc dal giovane designer orafo Angelo Piccione che vive tra Lamezia e Valenza.

Due pezzi che hanno riscosso un corposo consenso di critica e pubblico quelli creati da Piccione: una meravigliosa Collana e un Anello, interamente realizzati in oro bianco giallo e rosso e con oltre 600 diamanti per un totale di circa ct. 3.60. Due creazioni accompagnate da un poetico titolo “Dalla materia all’anima … in un battito d’ali”. Decisamente un connubio fortunato e quanto mai illuminante quello tra l’artista Pavan e il gemmologo lametino che ha anche creato per la serie di nuovi quadri “Skin” il logo, una firma anch’essa materica che arricchisce ulteriormente i singoli lavori.

La mostra che si inserisce nella settimana del Miart milanese resterà aperta fino al 5 aprile e vede protagoniste circa quaranta opere che compongono un itinerario visivo dal gusto pop in cui arte, design, moda e lusso si fondono e incantano lo spettatore.

Commenta

loading...

pubblicità