Vaticano risponde a Gratteri: “nessuna precisa minaccia contro il Papa” · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Vaticano risponde a Gratteri: “nessuna precisa minaccia contro il Papa”

“Non vedo minacce precise contro il Santo Padre in questo momento”: lo ha detto Domenico Giani, comandante della Gendarmeria vaticana, in risposta a una domanda sulle recenti dichiarazioni di Nicola Gratteri della procura di Reggio Calabria, in un’intervista pubblicata ieri dal quotidiano argentino “La Nacion”.

 

Secondo Giani, Gratteri – che ha avvertito che Papa Francesco potrebbe essere nel mirino delle cosche mafiose – fa un’analisi “di carattere generale con la quale mi trovo d’accordo, ma solo in parte”.
“Francesco parla contro la corruzione, definendola come qualcosa di peggio di un peccato, ma il tema della corruzione era già rilevante nella catechesi di Giovanni Paolo II – si ricordi il suo storico discorso in Sicilia – e di Benedetto XVI, che quando ha visitato Palermo ha voluto fermarsi nel luogo dove si ricorda l’attentato che uccise il giudice Giovanni Falcone”, ha aggiunto il responsabile della Gendarmeria vaticana.

 

Commenta

loading...

pubblicità